Tornare indietro nel tempo…ipotesi affascinante, sogno antico quanto l’uomo stesso, motivo ispiratore di generazioni di scrittori.
Questa è l’idea di fondo che fa da “liet motiv” alla storia che si sviluppa tra machiavellici espedienti, curiosi camuffamenti e strani equivoci provocati dal Diavolo Max alle prese con l’arduo compito di avere la meglio sulla bontà, sull’innocenza e sull’ingenuità di Adelina.

 

DEBUTTO E REPLICHE:

  • Teatro Parrocchiale SS. Crocifisso – 14 Maggio 2006
  • Teatro Parrocchiale SS. Crocifisso – 21 Ottobre 2006
  • Teatro Ventidio Basso – 19 Maggio 2007
  • Teatro Ventidio Basso – 13 Ottobre 2007